CARICAMENTO

Digita per cercare

Cani

Jack è il cane tenuto ostaggio da uno scoiattolo: una storia incredibile

Diffondi la notizia.
  • 335
  •  
  •  
  •  
  •  
    335
    Shares

Uno scoiattolo molto spiritoso è riuscito a far vivere un’avventura poco piacevole a questo cane dei Pirenei di nome Jack.

Un gioco, che ha sfiorato la tragedia ed ha poi avuto un lieto fine, grazie ai volontari del “Cheatham County Animal Control”.

loading...

Lo scoiattolo e il cane Jack: la storia

Jack è un cane dei Pirenei di 10 anni, che questa settimana stava passeggiando tranquillamente con la sua famiglia nei pressi di un bosco in Tennessee. Tutto sembrava essere divertente e rilassante, se non fosse stato per uno scoiattolo molto spiritoso e – con il senno di poi – molto pericoloso.

Lo scoiattolo ha iniziato a girare intorno a Jack, emettendo suoni poco piacevoli e portandolo all’esasperazione totale: il cane non sembrava essere divertito ma molto infastidito e disorientato.

Da quello che è emerso durante il racconto della famiglia, Jack ha iniziato a seguire il piccolo animale che lo ha portato in luogo impervio: un tubo di passaggio dell’acqua molto stretto.

Jack resta intrappolato all’interno di questo tubo, impaurito e spaventato mentre il suo nemico scoiattolo scappava senza fermarsi.

loading...

La famiglia ha chiamato subito i volontari perchè cercassero e aiutassero il loro cane: gli stessi, vedendo la scena, hanno pensato subito che Jack non avesse via d’uscita e che non potesse muoversi in maniera autonoma.

Il cane era scivolato in fondo al tubo, proprio nella zona di passaggio dell’acqua, incastrato e senza via di uscita. Per non arrecare altri danni a Jack,  i volontari hanno deciso di scavare lungo il tubo e tagliare la zona di interesse.

Una volta giunti in prossimità del cane, tutto sembrava muoversi secondo i piani. Sono scivolati lungo il canale e hanno potuto vedere gli occhi di Jack cambiare espressione, da impaurita a sollevata.

Fortunatamente Jack non sembrava essere ferito gravemente, anche se è stato consigliato un controllo da parte del veterinario per escludere qualsiasi danno.

La famiglia ha ringraziato i volontari per il lavoro fatto e per aver salvato la vita al loro prezioso amico. La sera stessa Jack è stato riportato a casa e – come da racconto della famiglia – ha dormito vicino al fuoco e i suoi cari, sapendo di non dover più dar retta agli scoiattoli nel prossimo futuro.

Fonte foto: Cheatham County Animal Control
Tags:

Potrebbe interessarti anche

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *